5 CONSIGLI DI STEFANO PIGOLOTTI PER MIGLIORARE LA PROPRIA ATTIVITÀ

Stefano Pigolotti, professional Coach e impreditore, spiega quali sono le regole da seguire per trasformare un'idea in una opportunità di business.




Molti di noi possiedono davvero delle buone idee che, se fossero sviluppate adeguatamente, potrebbero portare nuovi spunti dal punto di vista lavorativo ed economico personale. Se crediamo davvero nella nostra idea di business, dobbiamo però cercare di concretizzarla. Su questa strada è facile che gli entusiasmi si spengano presto perché non è semplice districarsi, soprattutto nel nostro Paese, in un mondo nel quale ogni settore ha le sue regole particolari e in cui la burocrazia non aiuta l imprese e gli imprenditori.

Analizzare le proprie skill e i requisiti richiesti da compito che vi attende

Ogni settore ha dei requisiti richiesti (a volte a livello normativo) o fortemente consigliati. Se si desidera lavorare in un particolare settore è necessario avere un’apposita idoneità professionale e vari permessi.  Il corso l’Essenza del Marketer è sicuramente un punto di inizio per conoscere meglio quelle che sono le proprie skills,  e migliorarle. 

Se vuoi crescere, devi circondarti di persone straordinarie 


Quando un leader forma uno staff per un nuovo progetto deve pretendere il meglio. Ovviamente compatibilmente con il budget che deve essere pianificato in anticipo e non avere limiti. Non accontentarti: pretendi il meglio da te stesso e dagli altri.

Controllo della concorrenza

Prima di far nascere la tua attività, è importantissimo valutare quale sia la concorrenza sul territorio oppure online e quale sia il bacino di utenza potenziale. Se il bacino di utenti è limitato e la concorrenza è elevata, è probabile che la nuova impresa sia destinata al fallimento. Se invece il tuo è un settore di nicchia o il tuo prodotto o servizio è innovativo, le chance di successo aumentano.
A volte la concorrenza è debole in alcuni settori, come il web, l'ecommerce. Prova a sfruttare questa debolezza trasformandola in un vantaggio competitivo. 

Non spendere tutto subito

Evitare di indebitarsi con affitti troppo alti, arredi stupendi ma carissimi, pubblicità capillare ma che si mangia tutto il budget. Frequenta prima un corso di marketing o web marketing base. Gli strumenti di comunicazione online spesso non hanno costi elevati, usali. Google ad esempio ha realizzato corsi gratuiti online per sviluppar le proprie competenze digitali nel settore del commercio. Non dimentichiamo che aziende ora miliardarie come Apple e Microsoft sono nate in un garage. . 

Il Personal brand è alla base di tutto

Il brand è “mitologia”: pensa a Steve Jobs e alla sua "mela morsicata" o  al potere del marchio "Virgin" di  Richard Branson. Il marchio crea affinità dei clienti, fiducia, stima, affidabilità e identificazione. Raccomanderesti la tua azienda ad altri? Per quale motivo? E come potresti farla riconoscere rispetto alla concorrenza?

Non sai da dove iniziare? Hai domande? Scrivi a info@skillsempowerment.it


L'AUTORE

Dopo le lauree in scienze della comunicazione e scienze politiche, Stefano Pigolotti ha conseguito un Master in Professional Coaching e si è iscritto al relativo Registro Nazionale dei Coach Professionisti.

Le sue esperienze imprenditoriali si sono concentrate, dal 1996, in numerose realtà societarie e in vari ambiti della consulenza, che gli hanno permesso di creare uno staff stabile e multidisciplinare per affrontare qualsiasi sfida formativa ed organizzativa. 

Avendo collaborato con molti professionisti in modo proficuo e leale, è riuscito a mantenere corrispondenze attive in tutta Italia e nel mondo, che gli permettono una copertura totale del territorio in cui opera.







5 CONSIGLI DI STEFANO PIGOLOTTI PER MIGLIORARE LA PROPRIA ATTIVITÀ 5 CONSIGLI DI STEFANO PIGOLOTTI PER MIGLIORARE LA PROPRIA ATTIVITÀ Reviewed by Redazione on 18:23 Rating: 5

Nessun commento