Procter & Gamble punta sulla generazione digitale

Procter&Gamble punta sui giovani con spirito imprenditoriale, appassionati del mondo digitale e leader del cambiamento. Lo fa, diventando partner della start up Pangea e partecipando a Madrid all’attesissimo evento di recruiting internazionale “Unleash”. Per l’occasione P&G lancia attraverso i suoi social network una gara che consentirà ai ragazzi, italiani inclusi, di visitare gli uffici madrileni della multinazionale, e vivere una giornata in azienda insieme ad un team di managers P&G.


Procter & Gamble il 20, 21 e 22 settembre parteciperà ad Unleash Madrid 2017, evento dirompente che riunisce ogni anno centinaia di giovani selezionati a livello internazionale e che quest’anno si terrà nel Circo Price di Madrid. Per P&G questa è un’occasione unica per entrare in contatto con più di 500 giovani talenti (per il 45% spagnoli, gli altri provenienti da tutto il mondo con il 10% delle richieste arrivate da giovani italiani) rinnovando il suo impegno nel promuovere e sviluppare una generazione di giovani leader e imprenditori, appassionati del mondo digitale e dell’innovazione.


Per intercettare I migliori talenti in vista dell’eccezionale evento, P&G ha stretto una partnership con Pangea, startup dedicata ai millennials. Attraverso questa collaborazione, P&G avrà un canale unico a disposizione per raggiungere i giovani talenti e intercettare il loro interesse distinguendosi come «best employer of choice». Unleash, infatti, è il meeting internazionale di recruiting più innovativo e non convenzionale che ci sia in cui spettacolari live performance si alternano a conversazioni tenute da alcuni dei giovani più influenti al mondo: tutti under 26!

Imperdibili attività che creeranno un’atmosfera indimenticabile per i partecipanti. Un’esperienza che P&G intende far vivere a 12 giovani, di cui due italiani, che saranno selezionati attraverso un’avvincente sfida che lancerà sui suoi social network. Oltre a poter partecipare all'evento, infatti, i vincitori potranno visitare gli uffici di P&G a Madrid il 19 settembre, conoscere la vita quotidiana della multinazionale e concludere la giornata con una cena nella capitale spagnola. E per i migliori ci sarà la possibilità di avviare un intenership nella multinazionale.

Nato per celebrare il potenziale dei giovani in tutte le sue forme, del resto, Unleash è un’iniziativa diversa da tutte le altre in cui conoscenze ed emozioni convergono: un evento in cui P&G si distinguerà in quanto espressione di un’impresa digitale, orientata all’innovazione. Senza alcun dubbio, infatti, la trasformazione digitale è una delle grandi scommesse di P&G: attraverso le sue marche, la multinazionale, che quest’anno compie 180 anni, si è evoluta per adattarsi alle esigenze dei consumatori, offrendo prodotti personalizzati capaci di migliorare la loro quotidianità.

E l’obiettivo è ora continuare ad andare di pari passo con i consumatori in un mondo in continua evoluzione. Per questo, P&G collabora con i partner della distribuzione, i partner tecnologici, i fornitori di logistica e le start-up per avviare nuove sperimentazioni ed essere pioniera nell'introduzione di nuove tecnologie e di modelli capaci di fornire un'esperienza unica a 5 miliardi di consumatori in tutto il mondo. Sono tante, infatti, le opportunità per i giovani talenti del digitale anche in casa P&G, in particolare per l’e-commerce, per l’analisi dei big data, per l’internet of things, per la digitalizzazione dei servizi, per l’automazione dei processi, ma anche per la produzione e la ricerca e sviluppo.

“Viviamo in una realtà guidata dal digitale – ha dichiarato Riccardo Calvi, Responsabile Comunicazione P&G Italia - nella quale il progresso tecnologico, l’analisi dei dati, i social media ed il commercio on-line stanno modificando anche il settore del largo consumo. Le aziende hanno bisogno di dotarsi di esperti digitali, nativi digitali come i ragazzi che partecipano ad Unleash, un evento che ci offre l’opportunità di interagire con loro, scambiare idee e far conoscere P&G, in un modo “non convenzionale”. La rivoluzione tecnologica apre nuove frontiere ed opportunità che ci permetteranno di adempiere ancora meglio la nostra missione di migliorare la qualità della vita dei consumatori”.
Procter & Gamble punta sulla generazione digitale Procter & Gamble punta sulla generazione digitale Reviewed by Claudio Pasqua on 11:36 Rating: 5

Nessun commento