NELLE LIBRERIE IL LIBRO “FUGACI RITRATTI” DI BIAGIO RICCIO, CON PREFAZIONE DI VITTORIO SGARBI

È uscito l'ultimo libro dell'avvocato Biagio Riccio dal titolo "Fugaci ritratti", da pochi giorni in tutte le librerie d'Italia per i tipi dell'editore «Rubbettino». Con una prefazione di Vittorio Sgarbi.


fugaci ritratti

Questo libro raccoglie diversi articoli pubblicati su riviste e quotidiani; trattano di mitologia, letteratura, filosofia, storia, costume, attualità, tematiche curate con passione dall’autore, lettore assiduo di molteplici quotidiani e di tantissimi volumi. Sono stati apprezzati da un notevole pubblico, attraverso i social, che ha reclamato un vero e proprio libro.


Sgarbi appartiene a quegli intellettuali che stanno fuori dal coro. È come D’Annunzio, Pierpaolo Pasolini, Giovanni Testori, Guido Ceronetti, Carmelo Bene, quelli che lasciano il segno.

Se tutti sono progressisti ci sarà qualcuno come Sgarbi che è conservatore, perché non intende buttare il bambino con l’acqua sporca. Se tutti sono conservatori, Sgarbi sarà progressista, genera il polemos nella putredine del mare. Va contro l’omologazione del potere e della cultura anodina, di palazzo, quella degli incartapecoriti. Lo muove la follia di Erasmo ed è profumato di eresia inebriante.

Ha impreziosito il mio libro "Fugaci Ritratti" con la sua prefazione perché ha nelle vene il culto della bellezza.
Biagio Riccio



_________________________

Biagio Riccio, avvocato cassazionista di diritto fallimentare, societario e bancario, è l'autore del libro «Fugaci ritratti», da pochi giorni in tutte le librerie d'Italia per i tipi dell'editore «Rubbettino».

Il libro, che ha una mia prefazione, raccoglie diversi articoli pubblicati su riviste e quotidiani: trattano di mitologia, letteratura, filosofia, storia, costume attualità, tematiche curate con passione dall'autore. Articoli raccolti adesso in questo volume  
Anche quando opinabili le posizioni di Riccio non appaiono mai chiuse in una torre d’avorio, ma aperte a un confronto che mira al corretto equilibrio fra le parti, nella cristallina convinzione che la verità assoluta non appartiene a questo mondo e che ad ascoltare gli altri ci si possa davvero arricchire, invece che impoverire. Tutto il contrario, insomma, di quanto prevalentemente si vede in televisione, si legge sulla stampa o si scrive su Internet, verrebbe da dire. Già solo per questo, Fugaci ritratti è una boccata di aria fresca dall’effetto disintossicante.

NELLE LIBRERIE IL LIBRO “FUGACI RITRATTI” DI BIAGIO RICCIO, CON PREFAZIONE DI VITTORIO SGARBI NELLE LIBRERIE IL LIBRO “FUGACI RITRATTI” DI BIAGIO RICCIO, CON PREFAZIONE DI VITTORIO SGARBI Reviewed by Redazione on 11:21 Rating: 5

Nessun commento