COME MIGLIORARE IL PROPRIO STATO FINANZIARIO... E VIVERE FELICI

Non è facile guadagnare denaro, ma esistono alcune basi che, se conosciute e perseguite, sono utili per migliorare la propria economia. Influiscono tutte le decisioni finanziarie, come la costruzione di un bilancio, la stipula di un contratto assicurativo, l’apertura di un mutuo, un piano di risparmio o di un piano integrativo per la pensione. Sono tutti dati estremamente soggettivi, che dipendono principalmente dal salario, dallo stile di vita e dai singoli obiettivi e desideri. Le questioni relative alla finanza personale comprendono anche e soprattutto l’acquisto di prodotti finanziari per motivi personali, come carte di credito, assicurazioni sulla vita e sulla casa, mutui e fondi pensione.

stefano pigolotti


Stefano Pigolotti, Professional Coach aziendale e formatore che ha avuto modo di formare oltre 30.000 persone (di diversa estrazione e professionalità) in ambito commerciale, nonché di condividere esperienze imprenditoriali come consulente strategico per importanti aziende italiane, fornisce alcuni consigli:


Ottieni il salario corretto per quello che fai. 


Può sembrare una cosa scontata, ma molto spesso le persone guadagnano meno di quello che dovrebbero, perché nella stragrande maggioranza dei casi i clienti vogliono alta qualità al minor prezzo, e le persone si svendono per lavorare. Ottenere il prezzo corretto per le proprie attività è complicato, ma possibile. Grazie ai consigli del corso L’Essenza del Marketer sarà possibile ottenere velocemente il giusto compenso per il proprio lavoro. 


Non sprecare i soldi


Acquisti compulsivi che esauriscono il budget di un mese in dieci minuti sono da evitare. Per guadagnare di più, è necessario evitare di spendere per tutto ciò che non è fondamentale. Spesso è molto più facile spendere meno che guadagnare di più, e un piccolo sforzo nel tagliare i costi nei vari aspetti della propria vita può portare a grandi risparmi.



Rispetta il tuo bilancio

Strettamente correlato al punto precedente, creare e rispettare il bilancio casalingo è il primo passo per avere più soldi a disposizione. Creare un bilancio consente di capire dove si sta perdendo denaro e intervenire per risparmiare. Consente anche di creare dei budget dedicati per le spese, in modo da fare spese mirate. 



La carta di credito lasciala nel portafoglio

Pagare con la carta può dare l’impressione di non spendere, ma in realtà si sta spendendo eccome. Ciò che si paga con carta verrà scalato direttamente dal conto, andando a incidere sul bilancio. 


Programma il tuo risparmio


Risparmiare mettendo da parte gli avanzi dello stipendio non è risparmiare. È necessario programmare di mettere via parte dei soldi prima ancora di stabilire il budget per le spese. 

Compila bene la dichiarazione dei redditi

Risparmiare è fondamentale, ma sei sicuro di farlo anche mentre compili la dichiarazione dei redditi? Quasi sicuramente c’è qualche detrazione alla quale hai diritto e che non stai usando.

Sfrutta le tue passioni

Ami la fotografia? Ci sono numerosi siti nei quali puoi vendere le tue foto. Ami creare oggetti? Amazon, Etsy e Ebay ti attendono. Ogni passione ha il suo modo di generare valore e, quindi, farti guadagnare soldi. A te scoprire come fare e quali canali usare.



L’ESSENZA DEL MARKETER 1

Sabato 10 Marzo 2018
presso l’Agriturismo La Fiorida a Mantello (SO)
dalle ore 09.00 alle 13.00
COME MIGLIORARE IL PROPRIO STATO FINANZIARIO... E VIVERE FELICI COME MIGLIORARE IL PROPRIO STATO FINANZIARIO... E VIVERE FELICI Reviewed by Redazione on 18:15 Rating: 5

Nessun commento