BANCHE: PERSI 44MILA POSTI DI LAVORO IN 8 ANNI

Non ha pace chi lavora nelle banche italiane: e parliamo dei lavori meno tutelati, ovvero quello degli impiegati di banca! Si, perché A UN IMPIEGATO OCCORRONO TRE VITE PER AVERE LO STIPENDIO ANNUALE DI UN BANCHIERE.




Nel giro di otto anni, dal 2009 al 2017, gli occupati nelle banche italiane sono diminuiti di 44 mila unità, da 330 mila a 286 mila. È l'analisi dell'ufficio studi di First Cisl, il sindacato dei lavoratori di banche e terziario guidato dal segretario generale Giulio Romani, basato sui dati della Banca d'Italia. Nel solo 2017, rileva lo studio, il calo è stato di 13.510 unità, un taglio del 4,5%, con una punta nel Mezzogiorno (-5,3%). Anche negli otto anni il calo è stato particolarmente marcato nel Mezzogiorno (-16,9%), con un -16,2% nel Centro, mentre il Nord Ovest si 'ferma' al -10,7%.

Fonte ANSA 

DEUTSCHE BANK: A BREVE 7.000 LICENZIAMENTI 


E se l'Italia non se la passa bene, non ridono neppure coloro che lavorano nelle bancheuropee: Deutsche Bank infatti ha iniziato a "fare i conti" del piano di dimagrimento imposto alla banca dal nuovo ceo, Christian Sewing.


Deutsche Bank ha detto che il numero complessivo di dipendenti scenderá dagli attuali 97.000 ben al di sotto dei 90.000. La banca si aspetta oneri di ristrutturazione fino a 800 milioni di euro per l'anno fiscale 2018.


Leggi anche:



La banca ha detto che il focus sará sui clienti facoltosi e sul finanziamento alle compagnie in Germania ed Europa in generale. Anche il business del trading e quello del prime-brokerage saranno ridimensionati, insieme al trading di tassi di interesse negli Usa. Le attivitá internazionali di Deutsche Bank nella banca commerciale e private vogliono focalizzarsi sui mercati in crescita, come Italia e Spagna. 

Christian Sewing ha detto che la banca "si deve concentrare su ciò che meglio le riesce". Correntisti avvisati...

Continua a leggere 
Perché Deutsche Bank è la banca più pericolosa al mondo



BANCHE: PERSI 44MILA POSTI DI LAVORO IN 8 ANNI BANCHE: PERSI 44MILA POSTI DI LAVORO IN 8 ANNI Reviewed by Redazione on 20:04 Rating: 5

Nessun commento